MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




Il fatto

Ucciso per una lite, voleva difendere la figlia: morto a 61 anni

Si cerca l'uomo fuggito dopo l'aggressione

di Redazione
Ucciso per una lite, voleva difendere la figlia: morto a 61 anni

E’ stato ucciso a colpi di crick. Intervenuto per difendere la figlia, è stato ferito a morte. Anche una coltellata l'ha raggiunto al torace nel corso di una lita. E’ morto così Maurizio Cerrato, 61enne incensurato, nel corso della brutale aggressione, intorno 22, in un parcheggio privato di via IV Novembre a Torre Annunziata. L’uomo è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove i medici hanno fatto il possibile ma non c’è stato nulla da fare. Troppo profonda la ferita d’arma da taglio al torace oltre alle lesioni riportate durante l’aggressione.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

20-04-2021 08:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA