MARTEDÌ 28 GIUGNO 2022




Il caso

Vaccini falsi ai no vax per 150 euro, arrestati due infermieri

Inchiesta a Napoli per un giro di finte dosi

di Redazione
Vaccini falsi ai no vax per 150 euro, arrestati due infermieri

Fingevano di somministrare vaccini ai no vax in cambio di soldi. I clienti del giro illegale disposti a pagare fino a 150 euro. Un infermiere addetto alle vaccinazioni e un operatore socio sanitario, sono stati arrestati dal Nas di Napoli perché, secondo gli investigatori, fingevano di somministrare il vaccino in cambio di denaro. A condurre le indagini è stata la Procura di Napoli (pm Henry John Woodcock). Si tratta di due dipendenti dell'Asl Napoli 1, Giuliano Di Girolamo e Rosario Cirillo, accusati di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, peculato e falso in atto pubblico. L'operatore procurava i pazienti, una trentina quelli individuati finora, che pagavano 150 euro mentre l'infermiere somministrava il vaccino nell'ovatta.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

26-01-2022 10:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA