MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 2021




Il ricordo

Vallo della Lucania ha detto addio al piccolo Angelo, il neonato ritrovato morto in una valigia

Lanciati verso il cielo palloncini bianchi

di Redazione
Vallo della Lucania ha detto addio al piccolo Angelo, il neonato ritrovato morto in una valigia

Era gremito dentro e fuori il Santuario della Madonna delle Grazie, a Vallo della Lucania dove questa mattina si sono tenuti i  i funerali del piccolo Angelo, il neonato dato alla luce dalla madre nella sua abitazione nel frazione di  Angellara il cui corpicino è stato trovato privo di vita in una valigia.
Il piccolo secondo le prima indagini ,sarebbe morto per lo schiacciamento della testa, causata dalla madre Olga Iacob, ora indagata per omicidio. La donna avrebbe partorito da sola e la morte potrebbe essere dovuta alle operazioni di parto, ma naturalmente siamo nel campo delle ipotesi e gli inquirenti sono in attesa del risultato dell'autopsia compiuto sul corpicino.
Nella comunità del centro salernitano in tanti non solo voluti mancare per l’ultimo saluto al piccolo che riposerà nella cappella di Pataleo Cerbone, grazie alla disponibilità della famiglia .
Toccanti le parole del parroco don Aniello Adinolfi nella sua omelia, quando il sacerdote fra la commozione generale ha detto: “Affidiamo Angelo alla mamma celeste, la mamma di tutte le creature”.

 

06-10-2019 12:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA