GIOVEDÌ 23 SETTEMBRE 2021




Il fatto

Vescovo di Caserta morto per Covid, era in ospedale

Monsignore D'Alise aveva 72 anni

di Redazione
Vescovo di Caserta morto per Covid, era in ospedale

Le sue condizioni sono peggiorate negli ultimi giorni. Il vescovo di Caserta, Giovanni D'Alise, 72 anni, ricoverato dal 30 settembre in ospedale a causa del coronavirus, è morto per complicazioni polmonari. E' il primo presule deceduto per il Covid-19 in Italia. Il monsignore era vescovo di Caserta da sei anni. Il quadro clinico, si legge in una nota dell'ospedale, era aggravato "da insufficienza renale, diabete mellito, cardiopatia ipertensiva e dislipidemia". Inizialmente le sue condizioni non avevano destato preoccupazioni, ma nella notte la situazione è precipitata.

04-10-2020 10:59:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA