DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Turismo

Vesuvio e scavi, boom di visitatori da Pompei alle ville di Stabia

Diecimila gli ingressi al sito archeologico nella sola giornata di oggi

di Redazione
Vesuvio e scavi, boom di visitatori da Pompei alle ville di Stabia

Pompei fa il pienone, ma non è la sola. Per questi giorni di festa molti hanno scelto come meta di una giornata di relax scavi archeologici ed escursioni sul Vesuvio. Parchi naturali, siti archeologici e ville vesuviane sono state, infatti, prese d'assalto dai turisti in questa giornata segnata in rosso nel calendario anche in provincia di Napoli. Bene il Vesuvio che fa registrare 8.403 presenze: secondo i dati forniti dal consorzio Arte'm, ente concessionario del servizio di biglietteria, gli ingressi al Gran Cono sono stati 3.442 il 30 ottobre, 2.323 il 31 ottobre e 2.638 il primo novembre.
 Nella sola giornata di oggi a Pompei - da quanto si apprende dalla Soprintendenza - sono stati 10.250 i visitatori. Gruppi di turisti hanno scelto anche gli altri siti da Ercolano ad Oplonti fino a Stabia, che vive una fase di rilancio che le sue due belle ville romane.
Aperti anche oggi, primo novembre, fino al tramonto i parchi verdi di Villa Bruno e Villa Vannucchi, dimore settecentesche a San Giorgio a Cremano affollati da numerose famiglie e visitatori.




 

01-11-2016 18:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA