LUNEDÌ 30 MARZO 2020
Medicina

Viagra rosa: dopo i primi 6 mesi flop nelle vendite

Effetti collaterali negativi e scarsa rispondenza alla promessa fatta, queste le cause del mancato decollo

di Redazione
Viagra rosa: dopo i primi 6 mesi flop nelle vendite

Alto rischio di effetti collaterali, nausea e scarso appeal dal punto di visto erotico, queste le cause del flop del Viagra Rosa a sei mesi dall'approvazione della Food and Drug Administration e dalla sua messa in commercio.
Le indiscrizioni sono comparse su Jama Internal Medicine e riguardano uno studio condotto su un campione di circa 6000 donne.
La conclusione degli esperti fa capire che riguardo agli effetti della libido, vi è un beneficio aggiuntivo pari alla metà di un incontro sessuale soddisfacente al mese, rispetto ad un risultato atteso in cui era possibile un beneficio di un incontro sessuale in più soddisfacente al mese, questo aldilà degli altri effetti collaterali negativi.
Alla Valeant l'azianda proprietaria del farmaco cercano di minimizzare, ma secondo il New York Times, da sempre contrario al viagra rosa, il farmaco incontra poco gradimento nell'universo femminile; così come, sempre secondo il potente giornale americano, il farmaco vende poco, tanto da essere ben lontani dalle stime di vendite della casa che si ipotizzavano potessero essere intorno ai 150 milioni di dollari anno rispetto ai circa 10 milioni che proietta.
Da questi primi dati, pare di capire che le donne americane abbiamo bocciato il viagra rosa e restano in attesa di nuove alternative.

01-03-2016 17:44:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA