LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




Il fatto

Video choc, bimbo di pochi mesi piange disperato mentre le infermiere si mettono lo smalto: aperta un'inchiesta

Indagini interne all'ospedale di Nola dopo le immagini che denunciano l'accaduto

di Redazione
Video choc, bimbo di pochi mesi piange disperato mentre le infermiere si mettono lo smalto: aperta un'inchiesta

Un bambino di pochi mesi piange disperatamente. Le infermiere non si occupano di lui e continuano a mettersi lo smalto. Un video-denuncia che apre un caso nell'ospedale di Nola. Una madre avrebbe portato il suo bimbo di 6 mesi al reparto di pediatria dell’ospedale campano e poi avrebbe ripreso il comportamento assolutamente deprecabile delle infermiere che pur sentendo il piccolo piangere disperato, non intervengono e anzi si fanno la manicure. Un video rimbalzato sul web e diventato virale, su cui l'Asl Napoli 3 ha aperto un'inchiesta interna. E a parlare sono anche i sindacati. "Attendiamo che l'Asl Napoli 3 e i vertici dell'Ospedale di Nola completino l'indagine interna già avviata. Non un giorno di più. Dopodiché, se fosse confermato che iscritti all'Ordine degli infermieri di Napoli si siano resi protagonisti di comportamenti tanto gravi e lesivi del buon nome della professione e dei suoi principi deontologici, prenderemo tutti i provvedimenti disciplinari previsti". Cosi Ciro Carbone, presidente dell'Ordine delle professioni infermieristiche di Napoli.
"Comportamenti come quelli che il video mostra, qualora fossero confermati come veritieri, non sono in linea con i principi deontologici, professionali e etici della nostra professione. Essi - aggiunge Carbone - gettano discredito e offendono colleghi impegnati ogni giorno in un duro, delicato e apprezzato lavoro di assistenza nei nostri ospedali e sul territorio".

06-06-2019 13:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA