MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2022




Il fatto

Violentata nella Circum, il racconto della vittima di Portici ai magistrati: "Così mi hanno costretto"

Aggredita già in precedenza dal branco nella stazione di San Giorgio: "Erano in sette"

di Redazione
Violentata nella Circum, il racconto della vittima di Portici ai magistrati:

Ha pianto mentre le immagini le tornavano dinanzi agli occhi. E' stata per quattro ore con i magistrati raccontando come i suoi "no" siano stati calpestati da violenza e orrore. La ragazza stuprata nella stazione della Circum di San Giorgio ha spiegato come sia stata spinta nell'ascensore e immobilizzata mentre a turno i tre giovani del branco la violentavano, ora in carcere per stupro di gruppo. Accompagnata dai genitori la 24enne, di Portici, ha ricostruito nel dettaglio non solo la vicenda che martedì scorso l'ha vista vittima di violenza ma anche l'evento precursore, risalente a circa venti giorni prima, quando è stata presa di mira dai tre, uno dei quali si era anche denudato, e altri giovani, sei o sette in tutto. Ad ascoltarla sono stati la pm della sezione 'Fasce deboli' Cristina Curatoli che segue il caso e il procuratore aggiunto Raffaello Falcone. Da quanto si apprende, le indagini fin qui condotte hanno cristallizzato una serie di elementi desunti grazie a filmati delle telecamere di video sorveglianza.
L'obiettivo principale, si è appreso al termine dell' incontro, è fare in modo che la giovane donna superi questo momento difficile. Non è escluso che gli investigatori possano acquisire le immagini dei sistemi di videosorveglianza di altre stazioni della Circumvesuviana registrate anche nei giorni precedenti alle violenze.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

11-03-2019 21:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA