SABATO 23 OTTOBRE 2021




La storia orribile

Violenza sessuale su una bimba di quattro anni, confessa lo zio orco

La bimba ricoverata al Santobono per le lesioni riportate

di Redazione
Violenza sessuale su una bimba di quattro anni, confessa lo zio orco

E' stata la mamma a raccontare cosa lo zio aveva fatto alla sua bimba di quattro anni. Portata in ospedale per le violenze subite, è scattata la denuncia. Fermato alla stazione della Circum di Barra, mentre provava a fare perdere le sue tracce, l'uomo ha confessato. Dopo un lungo interrogatorio nella Questura di Napoli è stato fermato con l'accusa di violenza sessuale su minore, lo zio della bimba rom di 4 anni vittima di abusi. La piccola lo scorso 9 aprile era stata portata dalla madre nell'ospedale Santobono. Il fermo è stato disposto dalla sezione «Fasce deboli» della Procura di Napoli (sostituto procuratore Santulli, procuratore aggiunto Falcone). 
L'uomo è stato interrogato dagli agenti della sezione minori della Squadra Mobile. La bimba giunse nel pronto soccorso dell'ospedale pediatrico Santobono di Napoli la sera di martedì, con la madre e i medici, durante le visite si sono accorti di lesioni ritenute riconducibili a una recente violenza sessuale.

13-04-2019 11:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA