DOMENICA 05 DICEMBRE 2021




La ricetta

Zuppetta di fagioli di Controne alla contadina

Viaggio alla riscoperta delle tradizioni

di Biagio Vanacore
Zuppetta di fagioli di Controne alla contadina

Il Cilento è terra di contadini, così la cucina cilentana rispecchia in maniera forte il legame fra la gente del posto e i prodotti di questa terra.
Un legame che si concretizza con una cucina tipica capace di riscoprire piatti della tradizione fatti con prodotti a km 0.
Oggi raccontiamo come fare la "zuppetta di fagioli di Controne alla contadina" nella classica terrina di coccio.

Ricetta per una persona

Ingredienti:
100 gr. di fagioli di Controne, due cucchiai abbondanti di olio extra vergine dop del Cilento, mezzo cerasiello (peperoncino rosso tagliato a pezzetti), 1 spicchio di aglio, un rametto di rosmarino tritato, un ciufetto di prezzemolo, una fetta di pane casareccio, sale.
Procedimento:
Mettere a bollire i fagioli senza sale in abbondante acqua (almeno 4 dita sopra il livello dei fagioli per circa due ore e mezza.
Mentre si cuociono i fagioli prepare il crostino di pane casereccio scottando nel forno la fetta di pane.
Una volta cotti i fagioli preparare il tianiello (terrina di coccio) per fare la zuppetta in questo modo: Mettere olio aglio cerasiello e rosmarino nel tegame e riscaldare il tutto
Togliere l'aglio quando si è dorato e aggiungere i fagioli con parte dell'acqua di cottura (la quantità dipende dalla consistenza che si vuole dare alla zuppa)
Cuocere il tutto dopo averlo regolato di sale per circa 10 minuti avendo cura di non sfaldare i fagioli.
Prima di servire aggiungere del prezzemolo fresco tagliato grossolanamente a mano, il crostino e lucidare il piatto con qualche goccia di olio a crudo (rigorosamente dop cilentano)

28-09-2018 10:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA