Home » Fari auto fanno poca luce, da ora risolvi così: ci metti 3 minuti

Fari auto fanno poca luce, da ora risolvi così: ci metti 3 minuti

Fari auto
Fari auto – ilcorrierino.com

I fari opachi non sono solo brutti da vedere, ma limitano solo la visuale in strada: in questo modo è possibile riacquistare luce.

Non è poi così raro che, dopo diverso tempo, i fari della propria auto diventino poco luminosi. Questo può essere dovuto dal fatto che la lampadina non faccia più il suo lavoro in maniera ottimale. In questo caso è sufficiente una sostituzione, ma se il problema risale proprio dal vetro del fanale, beh, la questione può risultare più complessa.

I fari delle auto possono opacizzarsi a causa dell’esposizione al sole, alle intemperie e all’usura dello stesso materiale. I fanali più moderni sono spesso fatti di policarbonato, un materiale plastico che, con il tempo, può ingiallirsi e opacizzarsi, similmente a come accade per alcuni elettrodomestici di plastica bianca.

Il problema non è nemmeno l’estetica, ma quando l’opacità o l’ingiallimento compromettono la circolazione. Secondo il Codice della Strada, “i dispositivi di segnalazione visiva e d’illuminazione devono essere di tipo approvato per la categoria cui appartiene il veicolo e recare, ben visibili, gli estremi di approvazione”. Violare tale obbligo prevede una sanzione da 84 a 335 euro.

Tuttavia, sostituirli ha un costo non indifferente, che non sempre si ha voglia – o possibilità – di affrontare. Per questo motivo è bene sapere che esiste un sistema davvero veloce, in grado di far tornare a brillare i nostri fari con un costo davvero irrisorio, se non inesistente.

Come rimuovere la patina opaca dai fari dell’auto

Non serve chissà quale prodotto per far tornare i fari della propria auto a brillare: un metodo efficace per pulire i fari opachi utilizza del bellissimo dentifricio, un prodotto tanto comune quanto economico. Ovviamente vi sono anche prodotti specifici per l’opacità e l’ingiallimento di questo materiale (come quelli prodotti da Areox) ma il costo è indubbiamente maggiore. Prima di fare un acquisto, vale la pena armarsi con del buon olio di gomito e provare con ciò che si ha già in casa.

Pulizia fari auto
Come rimuovere la patina opaca dai fari dell’auto – ilcorrierino.com

Come far brillare i fari dell’auto con del semplice dentifricio

Per ripristinare la chiarezza dei fari opachi (o ingialliti), per prima cosa iniziamo con una pulizia accurata della superficie dei fari utilizzando acqua e sapone insieme a un panno morbido. Questo passaggio è necessario per rimuovere lo sporco accumulato e preparare la superficie per il trattamento. Successivamente, per proteggere le parti cromate adiacenti ai fari, è consigliabile utilizzare del nastro adesivo per prevenire danni accidentali: il dentifricio può danneggiare gli altri componenti.

Per l’applicazione del dentifricio, è importante inumidire una spugna per auto e applicare il dentifricio su di essa. Con movimenti circolari delicati, si dovrà massaggiare il dentifricio sui fari per 5-10 minuti.  Infine, completare il processo con uno sciacquo accurato utilizzando acqua pulita; asciugare i fari delicatamente con un panno morbido o carta da cucina per evitare graffi e assicurarsi che siano completamente asciutti e lucidi.