Home » Freccia del carburante, non indica solo quello: la sua funzione nascosta è proprio davanti ai tuoi occhi | La conoscono solo i meccanici

Freccia del carburante, non indica solo quello: la sua funzione nascosta è proprio davanti ai tuoi occhi | La conoscono solo i meccanici

Freccia del carburante
Freccia del carburante – ilcorrierino.com (1)

Tutti conoscono la freccia del carburante, ma in pochi sanno che nasconde una funzione utile e intuitiva: il segreto dei meccanici.

È del tutto normale acquistare un’auto e non prestare la completa attenzione alle sue funzionalità: di norma, i meccanismi sono tutti uguali, se non per gli optional di ultima generazione che vengono introdotti in maniera costante nei veicoli di ultima generazione. E a dirla tutta, l’automobile è importante per la sua utilità, che si manifesta nel momento in cui la utilizziamo. Tuttavia, ci sono funzioni che seppur siano importanti nell’uso comune, non mostrano a gran voce il loro potenziale: un esempio emblematico è la freccia posta vicino all’indicatore del carburante, un segnale tanto antico quanto sconosciuto per lo stesso conducente.

Nonostante automobilisti di tutte le generazioni l’abbiano visto per anni all’interno del loro cruscotto, solo pochi conoscono il suo significato, che non si limita a star lì per bellezza, vicino alle linee che indicano quanto carburante è presente all’interno del veicolo: il suo scopo, in realtà, è ben diverso.

A cosa serve la freccia del carburante

Come noto, l’indicatore all’interno del cruscotto è particolarmente rilevante per le auto a benzina, diesel o GPL. La freccia rossa del carburante, che può variare di colore a seconda del produttore, è posta su una scala graduata che segnala quanta benzina o gasolio è presente nel serbatoio. La misurazione avviene tramite un galleggiante all’interno del serbatoio che invia il dato al cruscotto, rappresentato sia in forma analogica che digitale. Tuttavia, anche il disegno del distributore, spesso accompagnato da una freccia, ha un ruolo rilevante.

Cosa indica la freccia del carburante
Cosa indica la freccia del carburante – ilcorrierino.com

La funzione segreta della freccia del carburante

Di solito, l’indicatore del livello del carburante (o la freccia nel disegno) è orientato verso destra o verso sinistra, e questo non è un semplice capriccio estetico. La freccia indica infatti la posizione del tappo del serbatoio, dove si inserisce la pompa per il rifornimento. Una funzione semplice, ma di grande utilità. Il serbatoio, infatti, non si trova sempre nello stesso punto in tutte le auto: alcune lo hanno a destra, altre a sinistra, e in certi casi, come per le auto con motore posteriore, il tappo può essere nel cofano e la freccia punta verso l’alto.

Questa funzione è particolarmente importante per chi non guida sempre la stessa auto. Con la diffusione dei noleggi e la possibilità di guidare veicoli di amici, parenti o diverse auto per lavoro, sapere dov’è posizionato il tappo del serbatoio diventa fondamentale. Ed è proprio qui che la freccia dell’indicatore del carburante sul cruscotto si rivela un prezioso alleato.