Home » Scarpe bianche, hai sempre sbagliato a lavarle: ti bastano 5 minuti e questi ingredienti | Diventeranno con il latte

Scarpe bianche, hai sempre sbagliato a lavarle: ti bastano 5 minuti e questi ingredienti | Diventeranno con il latte

Scarpe bianche come nuove
Scarpe bianche come nuove – ilcorrierino.com

Pulire le scarpe bianche (senza rovinarle) è davvero semplice: gli ingredienti per farle tornare come nuove.

Scarpe bianche che passione! Ma quanta fatica per mantenerle pulite e lucenti per più di una settimana. Ovviamente, chi utilizza questa tipologia di calzatura saprà benissimo come sia impossibile mantenerle perfette senza una costante manutenzione. Tuttavia, il lavaggio scorretto non solo si rivela inefficace, ma rischia di rovinare il tessuto a lungo termine.

In molti le lavano in lavatrice, anche se è sconsigliata come procedura. Se proprio non si può fare a meno, è importante avviare un ciclo leggero a 30° gradi e fare asciugare le scarpe all’aria aperta, non in asciugatrice. Visto che sarebbe meglio limitare questa pratica per preservare il materiale, è bene sapere che esistono alcuni semplici ingredienti in grado di rendere le scarpe candide come il latte. Per prima cosa però, è necessario distinguere il materiale.

Pulizia delle scarpe bianche in pelle o similpelle

Sono le più comuni, nonché le più soggette ad usura da lavaggio. Le scarpe in pelle o similpelle, come le celebri Stan Smith e Adidas Superstar, necessitano di una cura mirata.

Per lo sporco leggero, si può usare una crema abrasiva delicata: va applicata con una spugnetta non colorata per rimuovere lo sporco senza danneggiare il materiale. Per le macchie superficiali, invece, una gomma pane è ideale, poiché delicata con il tessuto e realmente efficace.

Se dobbiamo fare i conti con macchie più ostinate, possiamo trattarle con uno straccio imbevuto di aceto bianco. Strofinando con delicatezza e pazienza, questa speciale miscela è in grado di rimuovere qualsiasi danno apparentemente irreversibile, nonché le comuni macchine da utilizzo.

Le suole, invece, vanno trattate in maniera differente. In questo caso, la schiuma per lavaggio a secco specifica per sbiancare la gomma delle suole ingiallite. Se si vuole utilizzare ciò che si ha già in casa, il sapone di marsiglia o lo sgrassatore vanno più che bene.

Come pulire le scarpe bianche
I metodi più efficaci per pulire le scarpe bianche – ilcorrierino.com

Pulizia delle scarpe di tela bianche

Quando si ha a che fare con le scarpe di tela, come le famose Converse e Superga, i metodi di lavaggio si fanno differenti. In questo caso, si rivela più semplice preservare il tessuto, ma al contempo, complesso rimuovere le macchie. Una soluzione di bicarbonato e aceto bianco è un mix potentissimo: basta applicarla e strofinare con una spugnetta sulla zona interessata; dopodiché sciacquare il tutto accuratamente.

Un’altra soluzione potrebbe essere il dentifricio. Se applicato direttamente sulle macchie e strofinato delicatamente con una spugna umida, è in grado di smacchiare alla perfezione il tessuto. Anche in questo caso, è poi necessario risciacquare il tutto.

Infine, si può provare con del sale grosso e del latte: in questo caso, bisogna mettere ammollo le scarpe in una soluzione di latte, acqua, sapone liquido e sale grosso. Questo non solo rende le scarpe bianche in tessuto davvero candide, ma rimuove anche i germi e batteri.