Home » Lavatrice, se la usi in questi giorni consuma meno corrente: bolletta dimezzata istantaneamente

Lavatrice, se la usi in questi giorni consuma meno corrente: bolletta dimezzata istantaneamente

Giorno in cui fare la lavatrice
Quando fare la lavatrice per risparmiare – ilcorrierino.com

Esistono alcuni giorni specifici in cui fare la lavatrice si rivela maggiormente economico: così dimezzi la tua bolletta.

Se i propri vicini di casa o amici consumano molto meno di noi sulla bolletta elettrica, questo potrebbe non essere un caso, bensì un impegno. Ovviamente molto dipende dal fornitore e dai costi generali del contratto, ma una buona parte della responsabilità ricade soprattutto dall’utilizzo che se ne fa.

Al giorno d’oggi, è impossibile fare a meno degli elettrodomestici presenti nelle nostre case, ma quello che nel nostro piccolo possiamo fare è davvero in grado di fare la differenza. Oggi parliamo della lavatrice, uno strumento indispensabile per ogni persona, ma una delle maggiori cause del consumo elettrico.

Usare la lavatrice è necessario, ma farlo in maniera intelligente è una scelta che può influire sul nostro portafoglio. Se, dunque, il desiderio è quello di sbarazzarsi di costi sproporzionati senza rinunciare a nessun tipo di comodità, è bene apportare alcuni cambiamenti alle nostre abitudini, nonché cambiare giorno in cui azioniamo la nostra lavatrice.

Come dimezzare il consumo della lavatrice

Visto che non basta cambiare giorno del lavaggio per notare una riduzione consistente in bolletta, in primo luogo è bene partire dalla base: come fare la lavatrice. Ebbene sì, tutti sappiamo azionare questo elettrodomestico, ma pochi lo fanno in maniera intelligente.

In primo luogo, è importante evitare il prelavaggio quando non necessario: ovviamente, se gli indumenti sono particolarmente sporchi, è molto utile per non rischiare di dover ripetere l’operazione, ma se gli indumenti sono poco sporchi, questo passaggio è totalmente futile. Senza dimenticare di utilizzare programmi ECO: non è solo una sigla, questa funzione può far risparmiare fino al 40% di energia.

E infine, carichi sì, ma non troppo: ci viene detto di utilizzare carichi pieni per il lavaaggio, ma se questi si rivelano talmente colmi da non far circolare l’acqua, beh, sarà difficile che i capi escono dalla lavatrice completamente lavati. Detto ciò, è giunto il momento di passare dal ‘come’ al ‘quando’. Anche il giorno del lavaggio può fare la differenza.

Programmi della lavatrice
I programmi della lavatrice – ilcorrierino.com

In che giorno fare la lavatrice per risparmiare

In molti sottovalutano questo passaggio, ma pianificare il momento giusto per fare la lavatrice può portare a risparmi significativi. Ad esempio, fare il bucato dopo le 19:00 nei giorni feriali (seconda fascia F2) può ridurre i costi rispetto alle ore di punta della fascia F1.

E poi la F3, la migliore, con il costo più basso dell’energia. Questa fascia include le ore notturne, dalle 23:00 alle 7:00 del mattino successivo nei giorni feriali, nonché tutto il giorno nei festivi e nei fine settimana.

Ovviamente, tutto dipende dal contratto, che solitamente si presenta multiorario (come il caso citato). Queste fasce sono stabilite da ARERA, ma se si possiede un contratto monorario o biorario, queste stime non sono valide.