Home » Caselli autostradali, diventano gratis ufficialmente: addio code ai caselli | Passi liscio come l’olio

Caselli autostradali, diventano gratis ufficialmente: addio code ai caselli | Passi liscio come l’olio

Caselli autostradali gratis
Caselli autostradali gratis – ilcorrierino.com

Saltare le code ai caselli autostradali senza pagare il servizio Telepass è possibile: l’iniziativa lanciata dal servizio.

Che sia per un viaggio, per un impegno di lavoro o per un semplice spostamento, la coda al casello autostradale rimane un ostacolo per milioni di conducenti, costretti ad attendere che l’afflusso faccia il suo corso. Chi da tempo ha vissuto questo tipo di attesa, potrebbe aver aderito, o anche solo valutato la possibilità, del servizio Telepass.

Una volta provato questo servizio è difficile tornare indietro: non solo fa accedere a corsie riservate e libera dal pagamento immediato del casello, ma concede servizi come il pagamento del parcheggio, dell’assicurazione auto, del bollo e persino del noleggio di un monopattino o l’acquisto di uno skipass.

Tutti questi servizi evitano il pagamento immediato e garantiscono di svolgere velocemente diverse operazioni che, altrimenti, richiederebbero tempo. Insomma, si tratta di un vero e proprio salva tempo a 360° che consente di migliorare, nel suo piccolo, la qualità della vita. Tuttavia, come ogni comodità, questo servizio ha un costo, e negli ultimi tempi anche molto alto.

Telepass e l’aumento del servizio

In questo periodo, il mondo del tele-pedaggio in Italia è stato scosso da una notizia che ha messo in subbuglio moltissimi automobilisti. Telepass ha annunciato un rincaro del 113% del suo abbonamento, che entrerà in vigore dal 1 luglio 2024. Il tutto, porterà il costo mensile da 1,83 euro a 3,90 euro. Questo incremento ha spinto, inevitabilmente, molti clienti a migrare verso servizi concorrenti che offrono tariffe più competitive e promozioni allettanti.

UnipolMove, ad esempio, offre un costo mensile di soli 1,50 euro e una promozione che include 12 mesi gratuiti fino al 28 maggio 2024. MooneyGo presenta un’offerta simile, con un canone di 1,50 euro al mese. I servizi, per giunta, si rivelano altrettanto validi.  Per arginare questa fuga di massa, Telepass ha deciso di correre ai ripari e offrire valide proposte; sia per chi non ha mai provato il servizio, che per i clienti già attivi, fornendo addirittura il servizio Telepass gratuito.

App Telepass, il servizio gratuito per 12 mesi
App Telepass, il servizio gratuito per 12 mesi – ilcorrierino.com

Telepass gratis per un anno

Ad oggi, chiunque provi a disdire Telepass, viene contattato dal servizio clienti con una proposta impossibile da ignorare: fino a 12 mesi di abbonamento gratuito. L’obiettivo è chiaramente quello di convincere i clienti a restare, offrendo loro un periodo di servizio senza costi. Questo, senza vincoli o costi aggiuntivi.

La promozione è valida anche per i nuovi clienti: chi decide di attivare Telepass Plus entro il 15 luglio, può accedere a 12 mesi a canone zero e il 20% di cashback sul pedaggio. Ricordiamo che questo servizio è valido fino a due targhe e se non viene disattivato dopo un anno, il canone è di 4,90 euro al mese. Il telepass base, invece, viene 3,90 euro al mese, dopo il periodo gratuito.