Home » Pannelli solari, li puoi smontare e stacchi anche il gas: l’acqua calda la ricevi a costo zero così | Una svolta epocale

Pannelli solari, li puoi smontare e stacchi anche il gas: l’acqua calda la ricevi a costo zero così | Una svolta epocale

L'alternativa ai pannelli solari
L’alternativa ai pannelli solari – ilcorrierino.com

Il gas rappresenta una delle spese più ingenti degli italiani: con questo sistema potrai dire addio alla bolletta.

Non è una novità: le bollette del gas rappresentano una preoccupazione per milioni di famiglie che, nonostante la crisi si sia ormai placata, raggiungono comunque cifre alte da sostenere. Il governo ha messo in atto diverse strategie e supporti economici, ma ciò non sembra bastare per mitigare l’impatto economico.

Per questo motivo, molte persone stanno valutando diverse opzioni, due delle quali morso diverse tra loro. La prima è l’installazione dei pannelli solari con l’integrazione un sistema di riscaldamento dell’acqua calda. Per quest’anno, grazie all’Ecobonus è possibile ottenere un rimborso del 50% sull’acquisto e l’installazione. Si tratta di un’occasione da prendere al volo, visto che nel 2025, il rimborso potrebbe scendere al 36%.

Sebbene sia una scelta conveniente, c’è da dire che non tutti sono disposti ad affrontare questo investimento iniziale o, più banalmente, sono impossibilitati nell’installazione. Per questa categoria, c’è un’altra soluzione che prevede un investimento iniziale ridotto. Si tratta di un riscaldatore d’acqua, molto più piccolo – ed economico – di un classico scaldabagno elettrico.

Cos’è il riscaldatore d’acqua e i suoi vantaggi

I riscaldatori elettrici offrono un grande vantaggio: consumano poco, garantendo un notevole risparmio sulle bollette energetiche a lungo termine. Questo ci permette di diventare indipendenti dal gas, sfruttando solo l’energia elettrica. Un suggerimento per risparmiare ulteriormente? Utilizzare il riscaldatore nelle fasce notturne, più convenienti rispetto a quelle diurne.

il riscaldatore d’acqua COMFEE’
il riscaldatore d’acqua COMFEE’ – ilcorrierino.com

lo scaldabagno COMFEE’

Tra i vari scaldabagno presenti in commercio, spiccano degli apparecchi dal diametro più ridotto e dalla facile installazione. Nel dettaglio, vi consigliamo un riscaldatore elettrico disponibile su Amazon: lo scaldabagno COMFEE’. Con una capacità di 10 o 15 litri e una classe di efficienza energetica A, assicura una significativa riduzione dei consumi energetici. Si tratta di un apparecchio piccolo e compatto, presente in due variabili: capienza 10 litri a 58,90 euro invece di 68,90 euro, o capienza 15 litri (per una maggior durata) a 75,90 invece di 89,99 euro.

Secondo le recensioni Amazon degli utenti che hanno acquistato il prodotto, il riscaldatore elettrico COMFEE’ si presta bene anche per essere posizionato sotto il lavello della cucina. Un utente ha infatti riferito di averlo appoggiato sul piano della base e collegato con dei flessibili inox da 1/2 pollice. Grazie alle sue misure compatte, questo scaldabagno si adatta facilmente in base ai tubi di scarico del lavello, alla valvola del gas e alle prese di corrente.

L’utente ha evidenziato che lo scaldabagno scalda l’acqua in 30-40 minuti, a seconda della regolazione del termostato. La capacità di 15 litri è sufficiente per fare una doccia, soprattutto se l’acqua viene riscaldata a 3/4 del massimo, permettendo di diluirla con acqua fredda per una maggior durata. Inoltre, anche l’isolamento termico sembra essere di buona qualità, poiché dopo 24 ore con la corrente staccata, l’acqua rimane ancora tiepida.